Saint Cole di Noah Van Sciver Coconino press

Ventotto anni, un lavoro senza prospettive, una compagna e un figlio piccolo da mantenere. Joe si sente in trappola, alle prese con i conti da pagare, la paura costante di non farcela, l’alcol come unico sollievo. Noah Van Sciver, giovane autore già acclamato da maestri come Daniel Clowes e Chester Brown, ci regala il ritratto realistico di una generazione che non lotta più per gli ideali, ma solo per restare a galla e sopravvivere. Una piccola grande storia che indaga sulla fragilità della condizione umana, tragica eppure segnata da imprevisti momenti di grazia.

Lascia un commento