Morire in Piedi di Adrian Tomine, Rizzoli Lizard

3554463-9788817083263

C’è uno strano imbarazzo nel sapere di non essere notati: ci sentiamo più liberi, ma non amiamo essere ignorati troppo a lungo. È la condizione che vivono i protagonisti di queste storie: decisi, delusi, teneri, ironici e arresi, figli di un’America minima che si sforza di mantenere il controllo in situazioni che puntualmente sfuggono di mano. Sei racconti di uomini e donne accumunati da una stessa condanna: vivere il riflesso delle scelte di un altro.

Lascia un commento