La notte ha cambiato rumore di Maria Duenas Mondadori Editore

9788804603207g[1]

” Vuoi un consiglio, figlia mia? ” chiese.  Mossi il mento con un cenno risoluto. Sì, certo che volevo il suo consiglio: avevo bisogno di una conferma, di sentirmi dire che il mio rifiuto era ragionevole; anelavo a udire dalla sua bocca che quel progetto era un’autentica assurdità. Volevo che tornasse quella di sempre, speravo mi chiedesse chi credevo di essere per pensare di giocare a fare l’agente segreto. Volevo ritrovare la Dolores risoluta della mia infanzia: la donna prudente, decisa, che sapeva sempre che cosa era giusto e che cosa era sbagliato. La donna che mi aveva cresciuta perchè rigassi dritto, anche se un giorno io avevo avuto la malaugurata idea di prendere un’altra strada. Ma il mondo non era cambiato solo per me: anche i punti fermi di mia madre ormai erano altri.  ” Vai con loro, figlia mia. Aiuta, collabora. La nostra povera Spagna non può entrare di nuovo in guerra, non ne ha le forze. “

Lascia un commento